“Lettera a…”


 

Tutti quanti noi, sentiamo il bisogno di lasciare nei nostri spazi

immagini più o meno incantevoli;

di accoglienza, di benvenuto o di pace e serenità,

Ma poi rimaniamo ugualmente soli,

ranicchiati dentro le nostre sofferenze e nessuno si accorge dell’altro

e di quanto si ha bisogno di un volto amico di una parola di conforto…

Ogni cosa è grande e infinita, ma ogni cosa rimane distante nel buio della notte…


Io ancora cerco i tuoi occhi… amica mia

io ancora cerco le tue mani, io ancora cerco le tue parole… Ma tu te ne sei andata

e hai lasciato me in quel limbo pieno di perchè…

Mi chiedo sempre cosa è successo…


per portarti fino a lì… Al di la dei sogni…

Laddove io non posso venire a parlare con te…

E allora quando sto davvero male

ti scrivo e ti chiedo…………………………………………………..

……………………………..? 

O vado giù per quella scalinata che porta a quel balcone sul mare,

mi siedo suol muretto e fumo una sigaretta,

tornando indietro nel tempo

a quando eravamo ragazze,

quante giornate a ridere e scherzare, quanti pianti adolescenziali

quante volte siamo scappate via

per i vicoli tra le case antiche e l’odore della salsedine ci rincorreva…


quante corse contro il vento in motorino dal tuo paese alla mia città…

Che meraviglia la vita… Avevamo tanti sogni…

quali di questi si è realizzato?


“Io ti porto nel cuore” 

Sussurrato daLuli ©

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...