Luna del Lupo


Lupo ulula alla luna

La Luna piena di Gennaio viene chiamata la Luna del lupo è il nome con il quale ci si riferisce alla prima luna piena dell’anno. La Luna del Lupo è quella luna il cui Novilunio compare generalmente all’interno del mese di dicembre e si snoda anche lungo tutto gennaio indicando il passaggio tra stagione autunnale e quella invernale, partendo, in sostanza, dal solstizio d’inverno che per molte tradizioni era appunto il momento in cui finiva un anno ed incominciava quello nuovo.

Il nome di Luna del lupo ricorda come, nei freddi e nevosi inverni, i branchi di lupi si avvicinassero maggiormente ai villaggi, in cerca di cibo, e facessero risuonare il loro ululato nelle notti di luna piena. (Essa è anche nota come Luna calma, Luna della neve, Luna fredda, Luna casta, Luna brillante o Luna del piccolo inverno.) Ê una luna di inizi, quindi l’energia ed il potere scorrono pigramente, sotto la superficie. Si ritiene sempre opportuno in questo periodo conservare l’energia lavorando in gruppo con scopi comuni ed aiutare chi all’interno del proprio cerchio (familiare o di amicizie) si trovi in difficoltà.

Il lupo dai Nativi Americani veniva considerato simbolo del potere venerato come una guida era considerato come un compagno e un fratello. I cacciatori invocavano il suo spirito per farsi aiutare dal suo animo battagliero e dai suoi sensi acutissimi. Il lupo ha un forte senso di partecipazione all’interno del branco e di protezione, ma al tempo stesso vive una forte individualità e possiede una forte personalità.

Questa Lunazione, la terz’ultima dell’anno lunare, porta il nome di Luna del Lupo e, misteriosamente, pare che la tradizione di questo nome ci inviti ad approfondire e sperimentare le analogie che abbiamo con questi fieri animali e le loro abitudini.

Maija "Spirt of the Wolf"

Nel periodo di gennaio, mentre la neve e i ghiacci proteggono i semi sotto terra, e la natura sembra addormentata, la caccia è ridotta e i lupi si rinchiudono nelle tane e trascorrono il tempo in ambito famigliare. Anche per gli uomini gennaio è un ottimo periodo per dedicarsi alla cerchia ristretta della famiglia: abbiamo già dedicato molto tempo alle attività sociali durante le festività. Ora possiamo prendere una pausa e occuparci della tana e di chi la condivide con noi, adulto o cucciolo che sia.

Il Lupo, simbolo di maternità e di unità familiare è principalmente un maestro che insegna a capire le relazioni profonde che uniscono ogni uomo con i suoi simili e con tutti gli esseri viventi che popolano la Terra.

In natura nel periodo di gennaio-febbraio gli animali soffrono per il freddo e per superare questo periodo difficile e ottimizzare le energie molte specie sono entrate nel cuore del letargo e molte altre riducono drasticamente le attività, tra questi ci sono i lupi, animali sociali, che hanno un’organizzazione in branchi che, per molti versi, può ricordare la società umana.

I lupi appartengono a una specie monogama, fedeli al proprio compagno per tutta la vita. Si riproducono una sola volta l’anno, all’inizio della primavera, e verso la fine di maggio le femmine partoriscono i piccoli. In questa occasione il comportamento dei lupi si dimostra particolarmente evoluto: la femmina che partorisce viene aiutata nella cura dei piccoli non solo dal compagno ma anche dagli altri individui del gruppo.

night sky in snow howling moon

A poco a poco i piccoli iniziano a seguire i genitori nei loro spostamenti; gli adulti trasmettono ai giovani il patrimonio culturale specifico del branco, le tecniche di caccia, le strategie per evitare ambienti e situazioni pericolose. Una volta raggiunta la maturità sessuale, i giovani lupi possono disperdersi in cerca di nuovi branchi ai quali unirsi, o di territori non occupati da colonizzare per ricominciare il ciclo: quando formano una coppia iniziano a curarsi della loro nuova famiglia e proseguiranno per tutta la vita.

La Luna Piena può aiutarci a trovare a infondere nella famiglia spirito di solidarietà, amore e piacevolezza della compagnia. Chi non ha famiglia può dedicare le sue attenzioni ai vecchi e più cari amici. Non dimentichiamo che non sempre gli appartenenti alla stessa famiglia nascono sotto lo stesso tetto e che esistono anche le famiglie spirituali.

La natura in questo mese affronta il momento più freddo e più duro del ciclo annuale del seme: la fase del sonno. Con Yule il Sole ha segnato il punto di svolta del suo ritorno, ma il tempo dalla piena espressione della sua forza e del suo calore è ancora lontano. La terra di Gennaio è spoglia, gli animali sono per lo più in letargo e la vegetazione appare avvolta in un sonno profondo, rivestita per buona parte del tempo da una patina di ghiaccio che dà l’idea di una grande immobilità.

Il 20 del mese il sole passa nel segno dell’acquario e con questo ci ricorda che è giunto il tempo di volgere l’attenzione all’esterno e di muovere le energie, preparandoci psicologicamente ad accogliere la rinascita di Primavera, che per gli antichi celti aveva già inizio con Imbolc, o candelora.

Cindy Grundsten

Quando la Luna del Lupo si leva in cielo, fate vostra la lezione del predatore che da il nome a questa luna. Trascorrete un po’ di tempo con i componenti della vostra famiglia naturale e spirituale. Ricordate ciò che siete lo dovete a quello che vi hanno dato. Ringraziateli, mostrando affetto. Offrite il vostro aiuto. E Non dimenticate che anche gli Dei sono una famiglia. candela rosaRivolgete loro qualche parola di ringraziamento e sarete protetti per il nuovo anno. 
☽ Indossate abiti di colore bordeaux o rosa a simboleggiare l’amore familiare e lo spirito di solidarietà.
☽ Decorate l’altare con foto di familiari, amici ricordi di occasioni speciali e mele.
☽ Usate candele di colore rosa, bordeaux e bruciate l’incenso di Luna Piena o di incenso di pino.
☽ Aspergete il cerchio con un ramo di pino a simboleggiare la vita e la crescita.
☽ Per il banchetto servite biscotto e succo di mele.
☽ Durante il rituale dedicate un po’ di tempo alle questioni familiari. Per ricucire uno strappo con un familiare o un amico, per esempio visualizzate un cuore rosa, e immaginate di rimuovere la parte inferiore destra.
Dopodiché sovrapponete il cuore all’ immagine della persona in questione.cuore petali Poi recitate qualcosa di simile:
Rimuovi tutti i dubbi- questo contrasto togli
Questo cuore alla deriva sciogli
Aprilo ora e lasciami entrare
E che più nulla ci possa separare.
☽ Questo è un ottimo periodo anche per consolidare una relazione già buona. In che modo? Facendo una corona di mele. Iniziate benedicendo le mele sull’ altare (circa sei) e recitate qualcosa di simile:
Mele dell’ amore d all’ albero raccolte
Che l’armonia nella nostra famiglia sia assicurata
E subito Legata e realizzata
Che la mia richiesta venga presto ascoltata.
Sussurrato da Luli

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...