Donna


0 6

Dovrò paragonarti ad un giorno estivo?

Tu sei più amabile e temperato:

cari bocci scossi da vento eversivo

e il nolo estivo presto è consumato.

 

L’occhio del cielo è spesso troppo caldo

e la sua faccia sovente s’oscura,

e il Bello al Bello non è sempre saldo,

per caso o per corso della natura.

 

Ma la tua eterna Estate mai svanirà,

né perderai la Bellezza ch’ora hai,

né la Morte di averti si vanterà 

 

quando in questi versi eterni crescerai.

Finché uomo respira o con occhio vedrà,

fin lì vive Poesia che vita a te dà.

 0 10

 Sussurrato da Luli

2 thoughts on “Donna

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...