Ottobre


0barkerfairy0

Ottobre che splendido mese!

A specchio dei fiumi turchini

Le piante s’avvolgono in drappi

di porpora e d’oro:e fra strappi

di nuvole, il ciel di turchese

 risuona di gole canore;

son stormi di allodole bionde

che migrano e cantan gioconde

la gioia che chiudono in cuore.

0 pett

Le rondini sono partite:

ma tornano già i pettirossi

che frugan le siepi dei fossi

in traccia di larve assopite.

Le belle cotogne odorose

ammiccan fra lucide fronde

e il loro profumo s’effonde

con quello dell’ultime rose.

che frutti daranno di bene.

0 barkerfairy3

A specchio dei fiumi turchini

ondeggiano vele di brume.

Le viti, nel placido lume,

sciorinan topazi e rubini.

E intanto pei campi dimessi,

reggendo gli aratri, i bifolchi

rivoltan le zolle dei solchi

per fare la cuna alle messi.

0 uva

Oh, sia benedetto il lavoro,

la forza operosa e inesausta

che rende la vita più fausta,

che dona ricchezza e decoro!

Per questo, bambini, or conviene

tornare alla scuola contenti,

là avrete pur voi le sementi

che frutti daranno di bene.

0 barkerfairyflower-fairies-privet-fairy-print.-cicely-barker.c1930-wdjb--130201-p

Sussurrato da Luli

One thought on “Ottobre

  1. In questi versi , accompagnati da deliziose immagini, il calore dell’autunno si sente nel cuore e anima
    Grazie Luli, dolce sera
    Eloi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...