I gatti lo sapranno


Yuliya Podlinnova Art

Ancora cadrà la pioggia
sui tuoi dolci selciati,
una pioggia leggera
come un alito o un passo.
Ancora la brezza e l’alba
fioriranno leggere
come sotto il tuo passo,
quando tu rientrerai.
Tra fiori e davanzali
i gatti lo sapranno.
ActuaLitté (@ActuaLitte) | Twitter
Ci saranno altri giorni,
ci saranno altre voci.
Sorriderai da sola.
I gatti lo sapranno.
Udrai parole antiche,
parole stanche e vane
come i costumi smessi
delle feste di ieri.
Farai gesti anche tu.
Risponderai parole –
viso di primavera,
farai gesti anche tu.
Tuxedo cat painting
I gatti lo sapranno,
viso di primavera;
e la pioggia leggera,
l’alba color giacinto,
che dilaniano il cuore
di chi più non ti spera,
sono il triste sorriso
che sorridi da sola.
Ci saranno altri giorni,
altre voci e risvegli.
Soffriremo nell’alba,
viso di primavera.

Cat in field  by Bruno Liljefors

Sussurrato dafiori_7 Luli
Buon Ponte Arcobaleno Isotta ❤ 
Annunci

La Befana


tumblr_myll3nqZeo1rrfu5wo5_r2_1280.jpg (594×800)

Discesi dal lettino
son là presso il camino,
grandi occhi estasiati,
i bimbi affaccendati
a metter la calzetta
che invita la vecchietta
a portar chicche e doni
per tutti i bimbi buoni.
Ognun chiudendo gli ochi,
sogna dolci e balocchi;
e Dori, il più piccino,
accosta il suo visino
alla grande vetrata
per veder la sfilata
dei Magi, su nel cielo,
nella notte di gelo.
Quelli passano intanto
nel lor gemmato manto,
e li guida una stella
nel cielo, la più bella.
Che visione incantata,
nella notte stellata!
E la vedono i bimbi,
come vedono i nimbi
agli Angeli festanti
ne’ lor candidi ammanti.

Befana - from Russia

Sussurrato da fiori_7Luli

Buon Anno


index-php1.jpg (482×760)

Gennaio, gennaio,
il primo giorno il più gaio,
fatto solo di speranza
chi ne ha tanta, vive abbastanza.
(Gianni Rodari)

A gennaio si apre
La scatola dell’anno
E fa emergere giorni
Che sono luminosi e chiare
E fa emergere giorni
Che sono freddi e grigi.
E grida: “Vieni a vedere
Quello che ho portato oggi!”
(Leland B. Jacobs)

ilclanmariapia: Buon Anno!!!

Sussurrato da fiori_7 Luli Buon 2018 Auguri

A Gesù bambino


Lisi Martin (1944, Spanish)

La notte è scesa
e brilla la cometa
che ha segnato il cammino.
Sono davanti a Te,
Santo Bambino!
Tu, Re dell’universo,
ci hai insegnato
che tutte le creature sono uguali,
che le distingue solo la bontà,
tesoro immenso,
dato al povero e al ricco.
Gesù, fa’ ch’io sia buono,
che in cuore non abbia che dolcezza.
Fa’ che il tuo dono
s’accresca in me ogni giorno
e intorno lo diffonda,
nel Tuo nome.

0620N - ORIGINAL FERRÁNDIZ - EDICIONES SUBI N.1945.2 - DIPTICA 17X11,5 CM - DATA 1982 (Postales - Dibujos y Caricaturas)

Buon Natale Sussurratofiori_7 da Luli

Pensandoti


pixiv is an illustration community service where you can post and enjoy creative work. A large variety of work is uploaded, and user-organized contests are frequently held as well.

Teneramente abbraccio i miei pensieri
e sempre più li amo
perché e giacchè con essi ti richiamo
e ti ritrovo lungo i sentieri,
che raccontano la storia della vita,
della mia vita.

E sempre ti ritrovo,
nei crocicchi più importanti della mia memoria.
Li ripercorro quando sono solo,
rincantucciato tra le mie emozioni,
e lì, nel parco della mia memoria,
ci prendiamo per mano e, ridenti come non mai,
ridiamo, ridiamo, fino a sfondare il muro del futuro.

E anche lì ti vedo: sento che ci sei.
Non solo memoria,
ma storia vera della mia vita,
presenza pura:
antica e futura.

Sussurrato da fiori_7 Luli
Ovunque tu sia ... Buon Compleanno papà

Brindisi


FranzDvorak.jpeg (1560×2318)

Nulla, una schiuma, vergine verso
solo a indicare la coppa;
così al largo si tuffa una frotta
di sirene, taluna riversa.

Noi navighiamo, o miei diversi
amici, io di già sulla poppa
voi sulla prora fastosa che fende
il flutto di lampi e d’inverni;

http://www.robertpaulgalleries.com/products/full/5747.jpg

.
una bella ebbrezza mi spinge
né temo il suo beccheggiare
in piedi a far questo brindisi
solitudine, stella, scogliera
a tutto quello che valse
il bianco affanno della nostra vela.

Grapes -  Mary Alice Saltiel

Sussurrato da fiori_7Luli

L’estate dell’anima: Samhain


Magick Wicca Witch Witchcraft:  #Witch, Steve Hutton.

“Nella luce solare dell’anima

germogliano i maturi frutti del pensiero.

Ogni sentimento si trasforma

in sicura conoscenza di sé.

Gioiosamente mi è dato di sentire

l’autunnale destarsi dello spirito!

L’inverno desterà in me l’estate dell’anima.

Solarmente dalle profondità dello spirito

Pumpkins Cat

anela all’esterno la luce.

Diviene forza di volontà della vita

e splende nella opacità sensoria

per svincolarne forze che,

dagli impulsi dell’anima,

facciano maturare

le potenze creatrici

dell’umana opera”

Fonte: http://www.secoloditalia.it/2016/10/samhain/

Magick Wicca Witch Witchcraft: Little #Witchling.

Sussurrato da fiori_7Luli

Il paese delle Fate


Illustration by Ida Rentoul Outhwaite.

Nel paese delle fate
parlan tutti anche le rane.
Leprotti bianchi saltano siepi,
casette bianche si stringono insieme.
Gnomi a cavallo,
comete paese per bimbi
che amano i giochi
regno incantato
dove è bello sostare quando si ha,
solo un anno di età.
Una fiaba, un sogno chi lo sa?…
Solo qualcuno, che è stato là.

Mirella Narducci

Queen of the Brownies by Margaret Tarrant

Sussurrato dafiori_7 Luli

 

Autunno


Ida Rentoul Outhwaite

Sparge ottobre, col dolce movimento,
del sud, le rosse e le dorate foglie,
e nel cader delle sue chiare spoglie,
porta il pensiero all’infinito attento.

Che amena pace in questo stacco lento
da tutto; o prato bello, che i tuoi fiori
sfogli; oh già fredda, tu, acqua, che irrori
col tuo cristallo abbrividito il vento!

Incantamento d’oro, cella pura,
ove in anima il corpo è tenerezza,
gettato sopra un verde di collina!

In un crollo continuo di bellezza,
la vita si denuda, e si matura
la sua luce di verità divina.

My Alternate Universe

Sussurrato dafiori_7 Luli

Addio rondini


Allegoria della Primavera | TuttArt@ | Pittura * Scultura * Poesia * Musica |Marten Eskil Winge [1825-1896]

Dunque, rondini rondini, addio!
Dunque andate, dunque ci lasciate
per paesi tanto a noi lontani.
E’ finita qui la rossa estate.
Appassisce l’orto: i miei gerani
più non han che i becchi di gru.
Oh, se, rondini rondini, anch’io…
Voi cantate forse morti eroi
su quest’alba, dalla vostre altane,

.Zwaluw want het oude gezegde zegt: "Waar een zwaluw zijn nest bouwt, zal voorspoed heersen en zal de bliksem niet inslaan."
quando ascolto voi parlar tra voi
una vostra lingua di gitane,
una lingua che più non si sa.
Oh, se, rondini rondini, anch’io…
O son forse gli ultimi consigli
ai piccini per il lungo volo.
Rampicati stanno al muro i figli
che alloro nido, con un grido solo,
si rivolgono a dire: si va?
Dunque, rondini rondini, addio!

Giovanni Pascoli

Il mondo di Mary Antony: Gli angeli di Nadia Strelkina

Sussurrato da fiori_7 Luli